Cerca nel blog

Caricamento in corso...

domenica, novembre 20, 2011

Gnocchi di patate

Patate a pasta bianca. Lessate con la buccia. Farina un terzo del peso delle patate, sbucciate ancora calde. Se non ci si sente sicuri, legare con un uovo. Preparare dei cilindri di pasta, fare piccole porzioni di gnocchi, farli passare nel dietro della grattugia per rigarrli.

sabato, ottobre 15, 2011

Frittata di spaghetti

Spaghetti avanzati, troppi e troppo asciutti per riproporli in tavola. In questo caso particolare, erano stati fatti con un sugo pomodoro capperi e acciughe.
Padellina piccola per fritti, soffritto di cipolla, aggiunto la pasta per asciugarla, aggiunto quattro uova sbattute in precedenza come per frittata, girato la frittata e servito nel mio caso freddo, a quadrettoni.

venerdì, settembre 30, 2011

Crocchette di spinaci

Circa 750 grammi di spinaci lessati tritati e strizzati. Un paio di patate lesse, pane ammollato, parmigiano abbondante, un uovo per il ripieno, sale. Fare delle palline, uovo e pangrattato, friggere. Tenere caldo in forno.
Anche migliori fredde, anche il giorno successivo.

martedì, agosto 30, 2011

sabato, marzo 19, 2011

Maiale tonnato (maial tonne')

Mettere in una pentona un'arista di maiale di un chiletto scarso con poca acqua, appena a livello dell'arista, carota cipolla e sedano, per un'ora e mezzo circa.
Raffreddare, poi mettere a parte per tagliarla.
Frullare due scatolette di tonno sottolio, due tuorli e un albume, tre filetti di acciuga, capperi, olio evo quanto basta, frullare aggiungendo se necessario un poco di brodo dell'arista.
Fette di arista, salsa tonne', fette di arista, salsa tonne'.

venerdì, febbraio 25, 2011

Ho provato a seminare i peperoncini

Provo ad avere una piantina di peperoncini in casa.
Ho preso dei semi di peperoncino essiccati, li ho messi a riprendersi in un bicchiere di acqua per una mezza giornata. Poi li ho piantati in un vasetto che tengo in casa. Vediamo come va, se va.

Dopo un mese, ancora nessun segno di vita da parte dei peperoncini.

lunedì, febbraio 21, 2011

Cavoletti di Bruxelles al forno

Non e' esattamente una ricetta, comunque:
550 grammi di cavoletti di Bruxelles
Besciamella
Asiago o latteria giovanissimo

Lessare i cavoletti in acqua per 15 minuti, scolarli.
Ungere una teglia da forno, disporre i cavoletti tagliati a meta' con la faccia in su.
Coprire con besciamella e asiago o latteria a fettine, infornare per una decina di minuti a 180 gradi e poi 5 minuti di grill.
Spolverare con pepe.