Cerca nel blog

martedì, aprile 01, 2008

Crollato il prezzo del grano

un buon 30% in meno rispetto ai massimi del mese scorso.
Naturalmente, mentre prima ci dicevano che i costi di pane pasta eccetera sono saliti a doppia cifra in un mese per via dell'aumento del prezzo del grano, adesso resteranno fermi li'.
Inchiodati.
Ingessati.
Grazie alla grande distribuzione.
Chi vuole scommettere?

PREZZI: COLDIRETTI, GRANO CROLLA ANCORA E TORNA A LIVELLI 2007

Il prezzo del grano continua a crollare e fa segnare un calo del 6 per cento in un giorno e torna sui valori della fine dello scorso anno con quotazioni inferiori a 0,23 euro al chilo al Chicago Board of Trade, che rappresenta il punto di riferimento del commercio internazionale delle materie prime agricole. Lo rende noto la Coldiretti nel sottolineare che il prezzo del grano è crollato al valore di 9,29 dollari per bushel (pari a 27,2 chili) perdendo quasi un terzo del valore raggiunto con il massimo storico fatto segnare il mese scorso. (www.coldiretti.it)

3 commenti:

Airdave ha detto...

dici che calerà? non credo... comincia ora il vero guadagno !
i prezzi all'origine calano ma al consumatore finale no :(

salsadisapa ha detto...

già... temo anch'io che non ci sarà il tanto sperato riassestamento dei prezzi :( non so dove abiti tu, ma qui (in umbria) quest'anno hanno seminato TUTTI il grano... campi verdi a non finire!

Antonio Candeliere ha detto...

concordo con ardiave